SA Sicurezza

Formazione per la sicurezza dei lavoratori : è obbligatorio?

Ti stai chiedendo se il corso di perché è necessario corso di formazione per la sicurezza dei lavoratori? Segui le prossime righe, faremo chiarezza sugli obblighi imposti dalla legge.

Il datore di lavoro garantisce un’adeguata formazione per la sicurezza ad ogni lavoratore.
Il datore di lavoro assicura ai propri lavoratori una formazione idonea rispetto ai rischi a cui sono esposti durante lo svolgimento della mansione. Il corso di formazione che ciascun lavoratore deve frequentare varia sulla base dei rischi generali e specifici a cui è esposto durante l’attività lavorativa.

Formazione per la sicurezza: ecco le tipologie di corso

La tipologia di corso che il lavoratore deve svolgere, varia in base ai rischi a cui è esposto durante lo svolgimento dell’attività.

Una valutazione specifica, la valutazione dei rischi identifica i rischi ai quali sono esposti i lavoratori.  È il datore di lavoro che effettua la valutazione dei rischi e che la metterà per iscritto. Per farlo il datore di lavoro si può avvalere di consulenti esterni.

All'interno di questa valutazione viene scritta anche la categoria di corso che deve essere frequentata dal lavoratore.

Infatti il corso di formazione per la sicurezza dei lavoratori può essere:

  • Corso di formazione per attività a rischio basso della durata di 8 ore
  • Corso di formazione per attività a rischio medio della durata di 12 ore
  • Corso di formazione per attività a rischio alto della durata di 16 ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

14 + sedici =