Corso lavori in Spazi Confinati e sospetti di inquinamento

Corso per Lavori in Spazi Confinati e Sospetti di Inquinamento

Il corso che ti permette di conoscere le tecniche per lavorare in ambienti confinati o sospetti di inquinamento in modo sicuro!

corso lavoro in spazi confinati

Richiedi subito informazioni per organizzare un corso per lavori in spazi confinati nella tua azienda o partecipare ad uno degli eventi presso la nostra sede

Chiama il numero 06.929.565.58 oppure invia una email a info@sasicurezza.it

Il corso per lavori in spazi confinati e sospetti di inquinamento  è progettato per tutte attività che si svolgono in ambienti confinati quali tubazioni, gallerie, canalizzazioni, serbatoi, vasche, silos e simili ecc., compresi nell'Allegato IV, punto 3, D.lgs. 81/08 e sospetti di inquinamento come pozzi, fogne, cunicoli, camini che rientrano negli articoli 66 e 121 del d.lgs. 81/08.

Tali ambienti sono generalmente dotati di spazi di accesso ridotti e in condizioni sfavorevoli, a volte con scarsa ventilazione naturale e all'interno dei quali possono essere presenti agenti chimici pericolosi (gas, vapori, polveri).

Gli spazi confinati e sospetti di inquinamento si caratterizzano per l’alto rischio di infortuni per l’operatore a causa di cadute, asfissia, carenza di ossigeno o condizioni microclimatiche difficoltose. Lo scopo del corso è trasmettere le conoscenze tecniche adatte a gestire le attività lavorative sia in condizioni di normale esercizio che situazioni di emergenza in ambienti confinati e sospetti di inquinamento.

Descrizione del corso per addetto ai lavori in spazi confinati e sospetti di inquinamento

Il corso per addetto ai lavori in spazi confinati e sospetti di inquinamento si compone di una parte teorica ed una pratica ed è personalizzato sulla base delle specifiche esigenze del corsista.

Il modulo teorico si svolge con metodo interattivo e prevede esempi e simulazioni pratiche, con lo scopo di facilitare l’apprendimento dei concetti normativi e tecnici di base utili ad accedere al modulo pratico.

Seguirà un addestramento pratico in cui il partecipante dovrà superare delle prove in cui dovranno essere utilizzate delle tecniche che simuleranno le effettive condizioni di lavoro e le rispettive procedure di sicurezza.

Le tecniche avanzate prevedono l’accesso ed il posizionamento dell’operatore mediante funi e sistemi anticaduta appositamente realizzati.
Una parte avanzata del modulo pratico è dedicata alle tecniche di recupero e salvataggio di un eventuale operatore infortunato, cosciente o non cosciente, la quale prevede l’utilizzo di kit di recupero certificati per la movimentazione per l’evacuazione dell’infortunato dall'ambiente confinato.

Tutte le informazioni che cerchi sul corso per Spazi Confinati (8 ore)

Requisiti di accesso al corso: per l’accesso al corso si richiede idoneità sanitaria e comprensione della lingua italiana.

A chi si rivolge il corso: il corso è rivolto a tutti i lavoratori che operano in ambienti confinati o sospetti di inquinamento ivi compresi Datori di lavoro, Preposti, Lavoratori, RSPP e ASPP, lavoratori autonomi, personale di vigilanza e preposti con funzione di sorveglianza.

Verifica dell’apprendimento: è prevista una verifica intermedia al termine del modulo base ed una finale al termine del modulo pratico.

Normativa di riferimento: D.Lgs. 81/2008 art. 66 e 121; DPR n°177 14/09/2011

Certificazione rilasciata: al termine del corso verrà rilasciato un attestato di formazione valido in tutto il territorio nazionale.

Programma del corso per Addetti all'interno di Spazi confinati o sospetti di Inquinamento

Modulo teorico (4 ore)

Normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento agli Spazi Confinati e/o sospetto di Inquinamento, accenni alla Normativa di riferimento (D.Lgs. 81/08, DPR 177/11),

Definizione di spazi confinati, analisi e valutazione dei rischi associati agli spazi confinati

Agenti pericolosi: identificazione sostanze asfissianti, tossiche, infiammabili ed esplosive e misure di prevenzione.

Strumentazione di misura livelli ambientali: Rilevatori di gas e controlli d’uso, comunicazione, controlli, allarmi, piani e procedure di emergenza e di primo soccorso

Dispositivi di protezione individuale apparato respiratorio: facciali filtranti, filtri antigas, antiparticelle, filtri combinati, autorespiratori isolanti a ciclo aperto e ciclo chiuso.

Dispositivi di protezione individuale anticaduta: classificazione DPI di posizionamento, trattenuta e arresto caduta, sistemi di accesso e posizionamento mediante funi, dispositivi di discesa, imbracature e punti di attacco.

Sistemi di soccorso e recupero: studio delle tecniche e attrezzature per sopperire ad eventuali situazioni di emergenza.

Modulo pratico (4 ore)

Esercitazioni pratiche:
Illustrazione di tutti i DPI di terza categoria e controlli prima dell’utilizzo.

Vestizione DPI, ispezione visiva, scelta e corretto utilizzo.

Analisi e valutazione dei rischi: lettura del Piano Operativo di Sicurezza, pianificazione del lavoro, preparazione alla gestione delle situazioni di emergenza.

Tecniche di accesso e posizionamento nel punto di lavoro negli spazi confinati.

Tecniche di evacuazione dallo spazio confinato in condizioni di normale esercizio.

Tecniche di recupero e salvataggio con evacuazione dell’operatore infortunato cosciente e inerte.

Tecniche di gestione dell’infortunato e allerta dei soccorsi.