Sicurezza sul Lavoro e Igiene Alimentare

Come aggiornare il corso HACCP

Come aggiornare il corso HACCP

Sei in possesso di un attestato per alimentaristi e ti è stato richiesto un rinnovo perché il certificato è un po' vecchiotto?  Segui le prossime righe e ti spiegheremo come aggiornare il corso HACCP per continuare a lavorare nel campo alimentare.

Perché aggiornare il corso HACCP

Il corso di aggiornamento HACCP ti permetterà di sapere tutte le novità ed acquisire nuove conoscenze necessarie per continuare a lavorare nel settore alimentare prevenendo contaminazioni alimentari e assicurando la consumazione di un alimento sicuro al consumatore. Aggiornare il corso HACCP permette anche all'azienda di essere a riparo da possibili sanzioni in caso di controlli da parte di enti di vigilanza.  

Quando bisogna aggiornare l'attestato HACCP

L'attestato di formazione ha una scadenza variabile in base alla Regione in cui si lavora; infatti di seguito troverai il termine entro il quale si deve aggiornare il corso HACCP nelle varie regioni italiane:

  • Valle D'Aosta: Aggiornamento di 2 ore entro 3 anni
  • Piemonte: Aggiornamento 4 ore
  • Lombardia: Gli Operatori del Settore Alimentare stabiliscono la durata ed i contenuti dei corsi di formazione rifacendosi al regolamento CE 852/04
  • Trentino-Alto Adige: Corso di 4 ore per tutti gli operatori del settore alimentare
  • Veneto: Il datore di lavoro decide autonomamente la durata, i contenuti, le modalità, i requisiti dei docenti per i corsi HACCP
  • Liguria: Aggiornamento quinquennale di 4 ore
  • Friuli-Venezia Giulia: Aggiornamento quinquennale per i responsabili, Aggiornamento biennale per gli addetti (ore non specificate)
  • Emilia-Romagna: Aggiornamento triennale per livello di rischio 2, Aggiornamento quadriennale per livello di rischio 1 (ore non specificate)
  • Toscana: Aggiornamento quinquennale gli addetti di 4 ore, Aggiornamento quinquennale per i responsabili di 8 ore
  • Umbria: Aggiornamento triennale di almeno 6 ore
  • Marche: Aggiornamento triennale (ore non specificate)
  • Lazio: Aggiornamento permanente (consigliato l'aggiornamento annuale oppure ad ogni cambio di mansione o modifica nelle fasi produttive)
  • Abruzzo: Aggiornamento triennale di 4 ore
  • Molise: aggiornamento di 6 ore
  • Campania: Aggiornamento triennale primo e secondo livello di 3 ore, Aggiornamento triennale per Responsabili di 6 ore.
  • Puglia: Aggiornamento quadriennale di 4 ore
  • Basilicata: Aggiornamento annuale di 4 ore
  • Calabria: Aggiornamento triennale di 4 ore
  • Sicilia: Aggiornamento triennale di 6 ore
  • Sardegna: Aggiornamento triennale di 4 ore

Come aggiornare il corso HACCP

Aggiornare il proprio attestato HACCP è molto semplice ed è possibile procedere con un corso in aula oppure anche online!

Se desideri aggiornare il corso HACCP in aula, basterà consultare il nostro calendario corsi  e scegliere una tra le numerose date che ti mettiamo a disposizione e compilare un modulo di iscrizione per assicurarsi il proprio posto.

Se il corso in aula non è la tua soluzione preferita e vorresti aggiornare il corso comodamente da casa, allora potrai studiare anche online. Infatti accedendo alla nostra piattaforma E-Learning , potrai iniziare a seguire il corso ed ottenere il tuo attestato di aggiornamento HACCP. La validità legale di un corso HACCP online è la stessa di un corso in aula.

Cosa aspetti registrarti gratuitamente ed inizia a studiare il corso di aggiornamento HACCP con noi oppure contattaci allo 06.929.565.58 per iscriverti alla prossima sessione del corso in aula.